chiudi

Miele

Adottami subito
cani, Miele
Data di nascita: 2003
Sesso: Maschio
Sono Ulmino dal: 01-08-2007
Razza: Meticcio
Mantello: Tricolore
Carattere: Dolce e frenetico
Taglia: Grande
Adottato da: Paola e Renato (dal 2015)
Adottabile: A distanza

Miele e sua mamma Florina facevano parte del gruppo dei 16 cani di Poggio Catino... cani la cui proprietaria morì e che rischiavano di finire nel canile di Rieti. Chiamata solo per dare una mano nell'emergenza, appena intervenuta, mi sono ritrovata sola con un'altra volontaria che, come me, abitava a 100 km da lì, mentre chi aveva lanciato l'allarme si era poco elegantemente defilato. Sono stati giorni e mesi di panico: andavamo a giorni alterni a portare loro acqua e cibo e ogni settimana tentavamo di catturarne almeno due (ormai liberi e non del tutto simpatici in branco) per portarli al sicuro prima che intervenisse la asl. Una corsa contro il tempo ma... ce l'abbiamo fatta. Nonostante gli appelli nessuno chiese mai di adottare questi cani e Miele cominciava ad essere in pericolo: dopo che avevamo portato via Flò il resto del branco si accaniva spesso contro di lui. Inutile dire che l'abbiamo presto portato a casa, dove speravamo in una scena da film, abbracci e roteate tra lui e Flò... niente di tutto questo, quasi come due estranei! E' anche vero che i cani mostrano in modo diverso da noi il sentimento che li lega, ma loro due proprio zero soddisfazione :o((( Ce ne siamo ovviamente fatti una ragione! Miele ha vissuto fino a pochi giorni fa in un box singolo, il suo carattere piuttosto agitato ci ha fatto sempre dubitare sulla sua compatibilità con altri cani in ambienti ristretti... Poi abbiamo dovuto rielaborare un po' la composizione di box e recinti e abbiamo fatto la prima prova: messo in un recinto del rifugio originario insieme a Peggy. Tutto bene, peccato che abbia capito molto in fretta come uscire dal recinto per andare a cercare Ezio affannosamente! E così ora è diventato il compagno di Valentina che, dopo i dovuti chiarimenti iniziali (è pur sempre la nostra "principessa sul pisello"), sembra gradire (tollerare?!?) la sua presenza.

Il sito utilizza cookie per gestire e personalizzare la vostra esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e sulla relativa rimozione e gestione, consulti la
nostra politica sui cookie. Chiudendo questa notifica o continuando a navigare il sito acconsente all'utilizzo dei cookie.